rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca

Lotta al lavoro nero in provincia di Catania, sanzioni per 30mila euro

Sospesa l'attività imprenditoriale di una ditta di manufatti in cartongesso e pitturazione, con sede a Paternò, per l'impiego in nero di 2 operai su 3. Stesso provvedimento per una ditta del settore agrumicolo, con sede a Mineo

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Paternò e Mineo hanno eseguito un servizio di controllo finalizzato al contrasto di violazioni in materia di lavoro. Sospesa l’attività imprenditoriale di una ditta di manufatti in cartongesso e pitturazione, con sede a Paternò, per l’impiego in nero di 2 operai su 3. Nell’occasione sono stati recuperati contributi previdenziali ed assistenziali (Inps/Inail) pari a 6.000 euro. Sospesa l’attività anche ad una ditta del settore agrumicolo, con sede a Mineo, per l’impiego di alcuni lavoratori in nero. Nel complesso sono state controllare una ventina di ditte ed elevate sanzioni amministrative per circa 30.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al lavoro nero in provincia di Catania, sanzioni per 30mila euro

CataniaToday è in caricamento