Librino, i Falchi scovano spacciatore di coca e crack

L'uomo custodiva la droga in una borsa ed è stato fermato nei pressi della sua abitazione

I Falchi della squadra Mobile hanno arrestato Massimo Orazio Litrico, 38enne con precedenti, con l'accusa di detenzione di stupefacenti ai fini delle spaccio. Gli uomini della polizia, in servizio a Librino, hanno notato Litrico  camminare nei pressi dello stabile dove risiede con un borsa in jeans a tracolla.

Così è stato fermato e gli agenti hanno trovato, nella sua borsa,e sequestrato 58 grammi di cocaina e 26 di crack, nonché materiale per il confezionamento e la pesatura degli stupefacenti. Espletate le formalità di rito, l'uomo è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento