rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

La cittadella ospita il "Linux day" per promuovere il software open source

L'iniziativa è organizzata da Sputnix, associazione siciliana che raccoglie gli utenti Gnu/Linux con l'obiettivo di favorire la diffusione della piattaforma open source

Catania ospiterà la XVI giornata nazionale per il software libero con l’evento “Catania Linux Day 2016” in programma sabato 22 ottobre alla cittadella universitaria. L’iniziativa è organizzata da Sputnix , associazione siciliana che raccoglie gli utenti Gnu/Linux con l’obiettivo di favorire la diffusione della piattaforma open source – in collaborazione con i Dipartimenti di Ingegneria Elettrica, Elettronica e Informatica (Dieei) e di Matematica e Informatica (Dmi) dell’Università di Catania, e con Mozilla, Homatron, Fablab Catania, I Press e CoderDojo etneo.

"Con questa iniziativa cercheremo di fare piena luce su tutto ciò che fa parte della galassia Gnu/Linux – ha commentato l’ingegnere Gaetano Di Stefano, rappresentante di Sputnix a Catania – sui vantaggi e sulle possibili applicazioni in ambito educativo, e lo faremo coinvolgendo gli studenti e le istituzioni scolastiche, oltre che gli addetti ai lavori. È una rivoluzione culturale che avanza e che vogliamo ulteriormente diffondere – ha continuato – sono passati ormai venticinque anni da quando Linus Torvald mise a punto il primo kernel del sistema operativo che in seguito avrebbe preso il suo nome. Il concetto che sta alla base del sistema open source è la libertà di utilizzo, di distribuzione e soprattutto di sviluppo del codice: in questo modo la comunità internazionale dei programmatori ha contribuito, negli anni, al miglioramento e alla diffusione del free software".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La cittadella ospita il "Linux day" per promuovere il software open source

CataniaToday è in caricamento