menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mafia dei Nebrodi, perquisizioni anche nel catanese

La guardia di finanza sta vagliando la posizione di dieci indagati nelle province di Enna, Messina e Catania, su ordine della Dda di Caltanissetta nell'ambito dell'inchiesta sulla criminalità organizzata infiltrata nella gestione dei pascoli demaniali

Perquisizioni in corso da parte della guardia di finanza nelle province di Enna, Messina e Catania, su ordine della Dda di Caltanissetta, a carico di 10 indagati nell'ambito dell'inchiesta sulla criminalità organizzata infiltrata nella gestione dei pascoli demaniali.

Le perquisizioni hanno riguardato 10 indagati, tra cui dipendenti pubblici e dirigenti dell'azione speciale silvo pastorale di Troina che si occupa del demanio comunale che viene assegnato a pascolo per gli allevatori, Coinvolti anche diversi imprenditori agricoli

Le attivita' hanno riguardato 10 dei 14 indagati, tra cui due dirigenti dell'Azienda speciale Silvopastorale di Troina, che gestisce il demanio comunale che viene assegnato a pascolo agli allevatori, e otto imprenditori agricoli. ll provvedimento, eseguito da militari della tenenza della guardia di finanza di Nicosia, del comando provinciale di Enna e della compagnia pronto impiego di Catania, ha portato alla notifica di un avviso di garanzia a 14 indagati. I reati ipotizzati, a vario titolo, sono abuso d'ufficio, turbata libertà degli incanti, illecita concorrenza con minaccia o violenza, estorsione, truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche. E' contestata anche la circostanza aggravante dell'utilizzo del metodo mafioso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Fitness

Padel mania: benefici e controindicazioni

Ristrutturare

Muro portante - Come abbatterlo in sicurezza

Sicurezza

Cucina senza cattivi odori? I rimedi naturali

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento