Maltempo, prefetto Sammartino ai sindaci: "Misure contro rischi da assumere con tempestività"

"Assumere, con la massima tempestività, tutte le misure utili alla salvaguardia dell'incolumità pubblica e privata e a dotare le rispettive organizzazioni delle necessarie risorse umane e strumentali". E' quanto richiamato dal prefetto di Catania in una direttiva a sindaci e responsabili degli uffici statali e regionali

"Assumere, con la massima tempestività, tutte le misure utili alla salvaguardia dell'incolumità pubblica e privata e a dotare le rispettive organizzazioni delle necessarie risorse umane e strumentali". E' quanto richiamato dal prefetto di Catania, Claudio Sammartino, in vista dell'arrivo dell'autunno che porta rischi meteo e possibili criticità idrogeologiche e idrauliche, in una direttiva a sindaci e responsabili degli uffici statali e regionali competenti per gestione di territorio e viabilità. Il prefetto li ha invitati a "porre in essere le attività di prevenzione che consistono preliminarmente nella cura del territorio quali il rimboschimento delle zone a rischio, la pulizia di argini e di letti dei corsi d'acqua, la manutenzione delle reti viarie, urbane ed extraurbane, con particolare riguardo alle canalizzazioni di deflusso delle acque ed alle connesse opere idrauliche".

In adesione poi, alle disposizioni del nuovo Codice della protezione civile, i responsabili delle amministrazioni locali sono stati invitati "all'aggiornamento delle rispettive pianificazioni di protezione civile, con particolare riferimento al rischio idraulico ed idrogeologico".

"In questo quadro - ha sottolineato il prefetto di Catania - assumono, poi, particolare importanza tutti gli strumenti di comunicazione a favore della popolazione idonei a favorire l'attuazione di misure di autoprotezione quale l'avviso dell'approssimarsi di un evento calamitoso e del comportamento idoneo ad affrontare l'evento, l'apposizione nei siti a rischio di cartellonistica utile ad evidenziare particolari pericoli ed infine l'interdizione, a cura dei responsabili, dell'accesso a luoghi che possano diventare pericolosi in concomitanza di avverse condizioni meteo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento