Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Marijuana in classe, i controlli della polizia nelle scuole

Gli agenti del commissariato di Librino in accordo con il dirigente scolastico hanno ispezionato un'istituto superiore

Al fine di garantire il regolare e sereno svolgimento delle attività didattiche, e in particolare di prevenire e contrastare il fenomeno della detenzione e dello spaccio di sostanze stupefacenti, nella giornata di ieri personale appartenente al commissariato Librino ha effettuato, previa intesa con il dirigente scolastico, un controllo all’interno di un istituto superiore ricadente nel territorio di competenza.

Nel corso dell’attività, svolta con l’ausilio di un’unità cinofila, è stata rinvenuta all’interno di un’aula, e sequestrata a carico di ignoti, presumibile sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di 1,7 grammi, occultata all’interno di una presa d’aria posta a circa due metri da terra. In virtù dell’accaduto, gli studenti sono stati informati circa le conseguenza penali e amministrative previste dalla legge per lo spaccio e per il consumo personale di sostanze stupefacenti, ed i possibili pregiudizi per le loro aspirazioni lavorative. Nelle prossime settimane proseguirà l’attività di vigilanza e controllo degli istituti scolastici situati nella giurisdizione territoriale del Commissariato Librino con l’esecuzione di analoghi servizi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marijuana in classe, i controlli della polizia nelle scuole

CataniaToday è in caricamento