Mercato agroalimentare, continuano i disservizi: box inondati d'acqua

Doveva essere il più grande Polo di Interscambio Commerciale del Mediterraneo e, invece, si contano solo i disservizi. Gli operatori del mercato agroalimentare di Catania hanno, infatti, postato un video dove i box risultano completamente allagati

Doveva essere il più grande Polo di Interscambio Commerciale del Mediterraneo e, invece, si contano solo i disservizi.  Gli operatori del mercato agroalimentare di Catania hanno, infatti, postato un video dove i box risultano completamente allagati.

VIDEO

Già tempo fa gli operatori avevano denunciato le condizioni "avverse" in cui erano costretti a lavorare. Quando piove, infatti, l'acqua cade dentro i box, il pavimento industriale è già saltato, non si è risolta la vertenza rifiuti, e ci sono sprechi e disservizi. 

E anche quando non piove, in piena estate, ecco cosa è appena successo - come si legge in un post pubblicato su Facebook: " Il box pi&c allagato per colpa di un idrante rotto e le vie fognarie otturate. Questo è il nuvo mercato agroalimentare della Sicilia. E come lo defini' il governatore Lombardo allora pres.della regione Sicilia (la porta del mediterraneo) l'acqua è sicuro che non manca come potete vedere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento