Migranti, il ministro Toninelli: "La nave Diciotti attraccherà a Catania"

Il ministro dei trasporti e delle infrastrutture Danilo Toninelli ne ha dato notizia attraverso il suo profilo Twitter. "Ora l'Europa faccia in fretta la propria parte" ha aggiunto nel tweet

Foto archivio

"La nave Diciotti attraccherà a Catania". Lo scrive il ministro dei trasporti e delle infratrutture Danilo Toninelli su Twitter.

"I valorosi uomini della guardia costiera - prosegue il tweet del ministro - hanno compiuto il proprio dovere salvando vite umane ad appena 17 miglia da Lampedusa. Ora l'Europa faccia in fretta la propria parte".

I 177 migranti a bordo non scenderanno dalla nave fino a quando non ci sarà dall'Europa una risposta sulla ripartizione degli immigrati tra vari paesi. E' quanto si apprende da fonti qualificate, le quali ribadiscono che il Viminale non darà alcuna autorizzazione allo sbarco fino a quando la situazione non verrà definita in questo modo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La nave Diciotti della Guardia Costiera italiana attraccherà a Catania, come annuncia il Ministro Toninelli? Perché Toninelli fa questi annunci e Salvini, che deve autorizzare lo sbarco, lo smentisce (giustamente)? Chi ha autorizzato questo ulteriore intervento della Guardia Costiera, iniziato in acque che non erano sottoposte al controllo dell'Italia? Perché la nave Diciotti continua a compiere missioni che finiscono per contraddire una politica giustamente tesa a responsabilizzare la Libia, Malta, la Tunisia, la Spagna ed altri Paesi per quanto riguarda il soccorso in mare? Saranno effettivamente smistati in altri Paesi europei questi altri 170 clandestini che arrivano in Italia? Noi condividiamo una politica di maggiore fermezza e non comprendiamo perché una nave della Guardia Costiera italiana continui a compiere missioni in luoghi che dovrebbero essere sorvegliati da altri Paesi. Intanto sarebbe opportuno destinarla alla navigazione in altre zone, lontane da quelle dove più volte ha prelevato clandestini. Chiediamo che la Commissione difesa del Senato possa immediatamente ascoltare tutte le autorità del governo e della Guardia Costiera coinvolte in queste vicende perché vogliamo capire quali siano le direttive impartite da Toninelli, che adesso annuncia trionfante questo ulteriore sbarco e cosa si stia verificando in queste ultime settimane". Lo dichiara in una nota il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento