Ragazzina scomparsa a Librino, la zia: "Mia nipote mi ha telefonato, sta bene"

E' quanto scrive la zia di Morena Desi, 15 anni, su Facebook. Della ragazzina, infatti, non si avevano notizie dallo scorso 3 gennaio, giorno del funerale del padre

"Mia nipote mi ha telefonato, sta bene ma per il momento non vuole tornare a casa". E' quanto scrive la zia di Morena Desi, 15 anni, su Facebook.

Della ragazzina, infatti, non si avevano notizie dallo scorso 3 gennaio, giorno del funerale del padre. Da allora sono iniziate le ricerche,  a partire da Librino, quartiere dove Morena abita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appello si è poi spostato sul web. La zia, infatti, ha pubblicato un post dove chiedeva aiuto nella ricerca della nipote. La ragazzina, quindi, dopo alcune ore dalla pubblicazione del post, avrebbe telefonato per rassicurare i parenti ma ancora non ha fatto rientro a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Il Gruppo Arena lancia l’ultimo modello di Superstore

  • Blitz antidroga a San Cristoforo, sequestrati cocaina e 7 mila euro in contanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento