Cronaca

E' morto il regista del teatro Massimo Bellini Roberto Laganà

Nel corso della sua lunga carriera, il maestro Laganà si è distinto nella prosa e nella lirica per l’eleganza delle sue scenografie e della sua scrittura registica

“La scomparsa del regista e scenografo catanese Roberto Laganà fa perdere un riferimento sicuro al mondo dell’arte e della cultura siciliana e nazionale. La sua poliedricità e la naturale propensione alla sperimentazione del talento artistico, per decenni hanno rappresentato un valore aggiunto dell’espressività teatrale per la prosa e per la lirica, sia nel nostro Teatro Stabile che nel Bellini, ma anche in tante altre importanti realtà culturali italiane. Ai familiari e in particolar modo ai figli e alla moglie architetto Marina Galeazzi, dirigente del Comune di Catania, vanno le più sentite condoglianze dell’Amministrazione”.

Formatosi alla scuola di Lamberto Puggelli, nel corso della sua lunga carriera il maestro Laganà si è distinto nella prosa e nella lirica per l’eleganza delle sue scenografie e della sua scrittura registica. Per il Teatro Massimo Bellini ha firmato gli allestimenti delle più celebri opere, come Il Trovatore e Rigoletto di Giuseppe Verdi nel 2008 e nel 2011, La bohème di Puccini nel 2010, e Madama Butterfly nel 2013.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto il regista del teatro Massimo Bellini Roberto Laganà

CataniaToday è in caricamento