E' morto lo studente universitario investito da un pirata della strada alla Cittadella

Danilo Di Majo, studente ennese, è morto dopo 5 giorni dall'incidente. Autorizzato l'espianto degli organi, cuore e fegato. Il ragazzo, che frequentava l'ultimo anno di Medicina, era stato ricoverato all'ospedale Cannizzaro di Catania

foto Vivi Enna

E’ morto lo studente universitario investito da un pirata della strada mentre attraversava la strada lungo la Circonvallazione di Catania, all'altezza della Cittadella universitaria. E' venuto a mancare nel pomeriggio di ieri Danilo Di Majo, studente ennese. Autorizzato l”espianto degli organi, cuore e fegato.

Il ragazzo, che frequentava l'ultimo anno di Medicina, era stato ricoverato all'ospedale Cannizzaro di Catania ma dopo cinque giorni di agonia è morto. Quella sera, ha atteso che scattasse il verde del semaforo pedonale per attraversare. Un'auto si è fermata, un'altra invece no, centrandolo in pieno e scaraventandolo a metri di distanza.

Il ragazzo aveva battuto la testa, riportando un grave trauma cranico. Dopo 5 giorni, la morte. Sui social è partito un appello per trovare il pirata della strada che lo ha investito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento