Myrmex, pronte le lettere di licenziamento per 69 lavoratori del laboratori di tossicologia

La notizia è stata comunicata ai rappresentanti sindacali. Lo rendono noto i segretari provinciali di Filctem Cgil, Uilctem Uil e Cisal di Catania, Giuseppe D'Aquila, Alfio Avellino e Giuseppe La Mendola, e il segretario confederale della Cgil, Margherita Patti

I 69 lavoratori del laboratori di tossicologia Myrmex riceveranno le lettere di licenziamento nei prossimi giorni. La notizia è stata comunicata ai rappresentanti sindacali. Lo rendono noto i segretari provinciali di Filctem Cgil, Uilctem Uil e Cisal di Catania , Giuseppe D'Aquila, Alfio Avellino e Giuseppe La Mendola, e il segretario confederale della Cgil, Margherita Patti. I sindacati, domani alle 10.30 terranno un presidio all'Ufficio provinciale del lavoro "per tentare un ultimo confronto con la proprieta'", ma sottolineano, "il clima tra i lavoratori è molto teso".

"Non ci resta che prendere atto - affermano in una nota i sindacati - del fallimento di tutte le istituzioni che in questi anni sono state coinvolte in una vertenza che non rappresenta solo la chiusura di un laboratorio e il conseguente licenziamento di 69 dipendenti specializzati, ma una sconfitta del territorio, di una concezione dello sviluppo possibile legata all'eccellenza. Con la chiusura del laboratorio Myrmex - si legge ancora nel comunicato - si chiude una vicenda tutta siciliana fatta di illusioni, lunghe attese e false promesse. Puntiamo il dito prima di tutto contro la Regione Sicilia, responsabile di aver fatto un clamoroso passo indietro che ha segnato l'inizio della fine di quest'esperienza storica".

Per i sindacati sono "solo due le possibili vie d'uscita, che indichiamo da mesi: creare le condizioni affinchè il laboratorio venga comprato e rilanciato e rimettere il destino dei lavoratori nelle mani della Pfizer". "Chiediamo che l'azienda - concludono i sindacati - assuma nuovamente i suoi ex dipendenti, fuoriusciti a seguito di una cessione di un ramo aziendale che non ha portato affatto il rilancio promesso negli anni scorsi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento