Napolitano, attesa quasi finita: grandi preparativi al monastero dei Benedettini

Attese discordanti, umori contrastanti accompagnano l'arrivo a Catania del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, il quale nel pomeriggio di domani presenzierà nell'aula magna "Santo Mazzarino" che ospiterà la cerimonia di inaugurazione del 579° anno accademico

Attese discordanti, umori contrastanti accompagnano l'arrivo a Catania del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Nella mattinata di domani è previsto per primo un incontro al Comune, in sala Bellini, con il sindaco Enzo Bianco. Nel pomeriggio alle ore 16 all'ex Monastero dei Benedettini, il presidente inaugurerà l'anno accademico dell'Università. Importante anche la tappa che vedrà Napolitano approdare allo stabilimento della St Microelectronics.

L’arrivo del Capo dello Stato nel Palazzo degli elefanti è previsto per le 10. Il presidente sarà accolto dal sindaco di Catania Enzo Bianco e raggiungerà il Salone Bellini, dove si svolgerà un incontro sul Distretto della Sicilia del Sud est. Ad intervenire, saranno il vice presidente nazionale di Confindustria Ivan Lo Bello, il manager internazionale Pasquale Pistorio e il presidente dell’Anas Pietro Ciucci.

Subitodopo, i rappresentanti dei nove enti fondatori – i Comuni capoluogo, con i sindaci di Catania Enzo Bianco, di Siracusa   Giancarlo Garozzo e di Ragusa FedericoPiccitto, le tre Province e le Camere di commercio territoriali -, firmeranno la convenzione per la nascita del Distretto del Sud est.

Attesa e fermento inoltre per l'incontro previsto nell'ex Monastero dei Benedettini. L'aula magna “Santo Mazzarino” ospiterà la cerimonia di inaugurazione del 579° anno accademico dell’Università di Catania, alla presenza appunto del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Il programma prevede la relazione introduttiva del rettore prof. Giacomo Pignataro, l’intervento del rappresentante degli studenti in Senato accademico Giovanni Magni e la prolusione del prof. Gaetano Tomaselli, direttore del dipartimento di Scienze chimiche e ordinario di Chimica organica, dal titolo “Il chimico: un architetto che progetta e costruisce edifici molecolari”.

A causa del numero limitato di posti in sala e delle restrizioni dettate da motivi di sicurezza, alla cerimonia parteciperanno le rappresentanze dei dipartimenti e delle strutture didattiche e i componenti del Senato accademico e del Consiglio di amministrazione dell’Ateneo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La comunità accademica potrà comunque seguire la cerimonia inaugurale in diretta streaming sull’home page del portale d’Ateneo www.unict.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento