Cronaca San Cristoforo

Nascondeva la marijuana da spacciare in un'auto abbandonata, arrestato

Durante un controllo delle volanti nel cortile Doberdò, nel quartiere San Cristoforo, gli operatori passando lungo via Telefono, hanno notato il pregiudicato catanese Giovanni Valenti

La polizia ha arrestato il pregiudicato catanese Giovanni Valenti (classe 1962) per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel pomeriggio di ieri, durante un controllo delle volanti nel cortile Doberdò, nel quartiere San Cristoforo e noto per l’attività di spaccio di sostanze stupefacenti, gli operatori passando lungo via Telefono, hanno notato la presenza di un uomo, risultato poi essere Valenti, il quale si avvicinava ad un individuo e, dopo aver scambiato poche battute con questo, si dirigeva verso un’autovettura parcheggiata a pochi metri dal cui parafango posteriore destro estraeva un involucro che subito dopo cedeva all’individuo in cambio di qualcosa.

Gli agenti hanno così bloccato Valenti, mentre l’acquirente è riuscito ad allontanarsi velocemente. L’uomo è stato trovato in possesso della somma di 15 euro, provento dell’attività illecita, e nell’autovettura (in evidente stato di abbandono e utilizzata come deposito), tra il parafango e lo pneumatico posteriore destro, è stato rinvenuto un sacchetto in plastica al cui interno erano presenti 14 dosi in carta stagnola contenenti marijuana per un peso complessivo lordo di circa 25 grammi. 

Valenti è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Informato il Pm di turno, ha disposto che l’arrestato venisse sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo che si terrà in data odierna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva la marijuana da spacciare in un'auto abbandonata, arrestato

CataniaToday è in caricamento