rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Nato a Catania, Mogherini sull'Isis: "Non è uno scontro ovest contro l'Islam"

"Nel processo di pace in Medio oriente l'Ue deve svolgere un ruolo e deve essere attore, con un ruolo importante insieme ad altri partner; mai come ora c'è la necessità di tutte le parti di accettare un ruolo politico e tecnico dell'Europa", ha dichiarato Mongherini

"L'inizio della reazione alle minacce di Isis dal lato europeo l'Italia insieme alla Francia, ha chiesto una riunione straordinaria dei ministri degli esteri dell'Ue. Abbiamo iniziato a lavorare, ma quando si è cominciato a dialogare con i paesi della Nato, ci è stato detto che non è un ruolo che spetta all'Alleanza Atlantica".

Lo afferma il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, all'incontro Nato a Catania. "Non è uno scontro "ovest contro Islam", però - sottolinea - ci sono molti Paesi della Nato che sono coinvolti in questo partenariato, ed hanno un ruolo trainante rispetto ad altri. Sono paesi che a livello culturale possono dare un contributo fortissimo".

"Nel processo di pace in Medio oriente l'Ue deve svolgere un ruolo e deve essere attore, con un ruolo importante insieme ad altri partner; mai come ora c'è la necessità di tutte le parti di accettare un ruolo politico e tecnico dell'Europa", ha aggiunto Mongherini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nato a Catania, Mogherini sull'Isis: "Non è uno scontro ovest contro l'Islam"

CataniaToday è in caricamento