Maletto, anziana uccisa in casa: Gip convalida il fermo del figlio

Dovrà rimanere in un carcere che abbia un reparto psichiatrico, il 39enne che la sera del 26 gennaio scorso è stato fermato dai carabinieri con l'accusa di avere ucciso la madre

Dovrà rimanere in un carcere che abbia un reparto psichiatrico V. S., il 39enne che la sera del 26 gennaio scorso è stato fermato dai carabinieri con l'accusa di avere ucciso la madre, Nunziata Sciavarello, di 80, fracassandole il cranio con un colpo contundente nella loro casa di Maletto.

Lo ha deciso il Gip di Catania che ha convalidato il fermo dell'uomo ed emesso un'ordinanza di custodia cautelare per omicidio. Il delitto al momento è senza un movente perché l'indagato non ha fornito grandi particolari.

In stato di evidente confusione ha avuto difficoltà a spiegare, fornire dettagli a difendersi dall'accusa di avere ucciso la madre, nella casa nella quale vivevano insieme. La causa scatenante sarebbe legata alla personalità dell'uomo, che in passato era stato sottoposto a più Trattamenti sanitari obbligatori. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, avrebbe ucciso la madre con tanta violenza forse per un raptus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E poi sarebbe rimasto con lei, restando in casa fino all'arrivo dei militari dell'Arma che lo hanno portato via. Non ha risposto neppure alle continue chiamate al telefono di casa e al suo cellulare che continuavano ad arrivare dalla sorella, che era preoccupata per non essere riuscita a mettersi in contatto con la madre, come faceva tutti i giorni, anche più volte al giorno. Per questo ha fatto scattare l'allarme e fatto intervenire i carabinieri e la macabra scoperta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria in viale Grimaldi, coinvolte almeno sei persone: due i morti

  • Sparatoria in viale Grimaldi, si scava nel mondo della droga per cercare il movente

  • Coronavirus, Musumeci firma nuova ordinanza: cosa cambia adesso in Sicilia

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Aeroporto, hostess con febbre: attivata la procedura di biocontenimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento