menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operai morti nella stazione di Motta Sant'Anastasia, arrestato il capo squadra

In qualità di Capo Squadra non avrebbe collocato lungo i binari della ferrovia la segnaletica di sicurezza. L'arrestato è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza dove sconterà la pena residua di anni 3 e mesi 9 di reclusione

I carabinieri di Catania hanno arrestato il 63enne C.C., originario di Palermo, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte d'Appello di Catania.

L'uomo è ritenuto responsabile della morte di due operai che il primo settembre del 2008 stavano lavorando nei pressi della Stazione Ferroviaria di Motta S. Anastasia.

In qualità di Capo Squadra non avrebbe collocato lungo i binari della ferrovia la segnaletica di sicurezza. L'arrestato è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza dove sconterà la pena residua di anni 3 e mesi 9 di reclusione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Bonus antifurto 2021: i requisiti per richiederlo

social

Covid-19 e meteo: come le temperature agiscono sul virus

Ristrutturare

Parquet in casa: guida ai diversi tipi di legno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento