rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Operazione “Lava”, altri due arresti a San Cristoforo

I carabinieri di piazza Dante hanno arrestato Francesco Spanò, 23enne, e Pietro Condorelli, 25enne, su ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Catania, su richiesta della locale Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia, per associazione finalizzata al traffico illecito e spaccio di sostanze stupefacenti

I carabinieri  di piazza Dante hanno arrestato  Francesco Spanò,  23enne, e Pietro Condorelli, 25enne, su ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Catania, su richiesta della locale Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia, per associazione finalizzata al traffico illecito e spaccio di sostanze stupefacenti.

A seguito della costante attività di ricerca finalizzata al rintraccio dei restanti appartenenti all’associazione  a delinquere di via Trovatelli,   sfuggiti alla cattura durante l’Operazione “Lava”, sentendosi braccati dai Carabinieri, si sono presentati spontaneamente nella Caserma di Piazza Dante.

I due arrestati nell’ambito dell’organizzazione oltre ad adempiere al consueto compito di “pusher”, venivano spesso impiegati come “lanciatori”, infatti grazie alla loro agilità e giovane età erano capaci di restare nascosti sui tetti o in case abbandonate per diverse ore, occupandosi quindi della distribuzione e lancio dello stupefacente. Gli arrestati sono stati associati nel carcere di Piazza Lanza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione “Lava”, altri due arresti a San Cristoforo

CataniaToday è in caricamento