Pakistan, protesta e presidio al Cara Mineo per "Black Day"

Si è svolta così, davanti al Centro accoglienza richiedenti asilo (Cara) di Mineo, la manifestazione di solidarietà alla popolazione pakistana e di protesta contro la strage alla scuola rivendicata dai talebani

Un presidio silenzioso, con centinaia di partecipanti, e un cartello con la scritta "Black Day 16-12-2014". Si è svolta così, davanti al Centro accoglienza richiedenti asilo (Cara) di Mineo, la manifestazione di solidarietà alla popolazione pakistana e di protesta contro la strage alla scuola rivendicata dai talebani. All'iniziativa hanno partecipato anche operatori e la direzione del Cara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento