Paternò, spaccia marijuana sotto la Torre Normanna: arrestato

Fermato e perquisito, il 26enne è stato trovato in possesso di 20 dosi di marijuana, 30 grammi circa

Il 26enne Lorenzo Di Leo è stato arrestato dai carabinieri di Paternò per  spaccio di sostanze stupefacenti. Il pusher si preparava a piazzare la droga ai vari “frequentatori” della zona di Torre Normanna, in centro storico, non facendo i conti con i militari che proprio ieri pomeriggio ne stavano seguendo i movimenti.

Difatti, fermato e perquisito,  il 26enne è stato trovato in possesso di 20 dosi di marijuana, 30 grammi circa, e di qualche banconota da 10 euro, possibile provento illecito. La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato attenderà la direttissima agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento