Paternò, vendeva auto usate senza pagare le tasse: evasione per 2 milioni di euro

L'imprenditore non ha mai presentato alcuna dichiarazione dei redditi, rientrando a pieno titolo nella categoria degli evasori totali. A conclusione dell'ispezione il titolare della ditta è stato denunciato: sequestrati otto immobili, conti correnti e libretti di deposito postale

La Guardia di Finanza di Catania, a seguito di una verifica fiscale nei confronti di un commerciante di autovetture usate - di cui non sono state rese note le generalità - ha sequestrato otto immobili, conti correnti e libretti di deposito postale.

"Sin dalle prime fasi del controllo è emerso agli occhi esperti dei militari della Tenenza di Paternò - si legge nel comunicato della Guardia di Finanza -  che l’azienda fosse condotta senza porre in essere il minimo adempimento fiscale. Le ricostruzioni operate, attraverso la copiosa documentazione extracontabile (preventivi, preliminari di vendita, agende e altri appunti manoscritti) rinvenuta presso la sede della ditta, hanno consentito di appurare ricavi non dichiarati per due milioni di euro".

L’imprenditore non ha mai presentato alcuna dichiarazione dei redditi, rientrando a pieno titolo nella categoria degli evasori totali. A conclusione dell’ispezione il titolare della ditta è stato denunciato alla locale Autorità Giudiziaria che, a garanzia dei crediti vantati dall’Erario nei confronti del soggetto, ha poi emesso un decreto di sequestro di beni patrimoniali e finanziari a lui intestati.

I finanzieri hanno, quindi, svolto accertamenti finalizzati a individuare i beni riconducibili al soggetto, sottoponendo a sequestro sette appartamenti, un terreno e diversi rapporti finanziari con istituti di credito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento