Perquisizioni contro lo spaccio a Paternò, sequestrati oltre 3 chili di droga

Trovati oltre 3 chili di marijuana, bilancini elettronici di precisione e materiale utilizzato per confezionare la droga, oltre a denaro in contanti

Un 38enne ed un 24enne di Paternò sono finiti nei guai dopo un blitz eseguito dai carabinieri nelle loro abitazioni. In una prima casa sono stati trovati 3 chili di marijuana, suddivisa in 5 confezioni, 1 bilancino elettronico di precisione, del materiale utilizzato per confezionare la droga e 2.090 euro in contanti. Mentre nel secondo caso i militari hanno trovato altri 70 grammi di 'erba', nascosta in un barattolo, 2 dosi avvolte nel cellophane,1 dose di eroina ed1 bilancino elettronico di precisione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento