Pescheria, rissa tra candelore: volano pugni, schiaffi e poi baci

Le candelore si sfidano a suon di musica, sudore e annacate presso i mercati storici della pescheria, a pochi passi dalla cattedrale. Ma il finale è stato rovinato da una rissa scoppiata tra le due squadre di portatori

Niente di nuovo. Anche per l'edizione 2013, la festa di Sant'Agata ha "regalato" i primi episodi di tanto profano e poco sacro. L'incontro delle candelore, quella dei pescivendoli e quella dei fruttivendoli, è uno dei momenti più attesi della festa di Sant' Agata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le candelore si sfidano a suon di musica, sudore e annacate presso i mercati storici della pescheria, a pochi passi dalla cattedrale. Ma il finale è stato rovinato da una rissa scoppiata tra le due squadre di portatori. La pace siglata con un bacio dopo una lunga mediazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento