Piazza Duomo: giovedì presidio in difesa dell'Oasi del Simeto

Giovedì 19 luglio alle ore 11, in Piazza Duomo, si terrà un presidio di opposizione all'Intervento PRUSST “Vivere la Natura nell’Oasi del Simeto”

Giovedì 19 luglio alle ore 11, in Piazza Duomo, si terrà un presidio di opposizione all'Intervento PRUSST “Vivere la Natura nell’Oasi del Simeto” A.T.I. Portnall Italiana S.p.A. - Oasi del Simeto - Studio Petrina s.r.l..

Il sit-in si terrà in contemporanea con la conferenza dei servizi che, al Palazzo degli Elefanti, darà il via all'iter di approvazione definitiva del progetto: un mega project financing che prevede la cementificazione di circa 500 ettari di preriserva naturale, con tanto di alberghi fino ai 40 piani, negozi, ristoranti, complessi residenziali, centri estetici, strutture nautiche, un porto canale da 1200 posti barca, un golf resort e persino uno specchio d’acqua artificiale.

Il sit-in è promosso dalle associazioni CittàInsieme, Coordinamento Catanese del Forum nazionale "Salviamo il Paesaggio, Difendiamo i Territori", Italia Nostra sez. di Catania, LIPU Catania, Comitato cittadino "Porto del Sole", WWF Catania, Movimenti Civici Sicilia delegazione di Catania, Associazione di volontariato ambientale "Puma Bianca", Associazione onlus "Stelle e Ambiente", tra le firmatarie dell'appello "In difesa dell'Oasi del Simeto - L'appello di 15 Associazioni catanesi" inviato alle Autorità competenti e alla stampa in data 4 maggio 2012, per " oggetto appunto del suddetto appello congiunto.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento