rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Piazza Duomo, vende pesce vietato: poliziotti accerchiati dalla folla e lui riesce a scappare

Nel tentativo di procedere all’identificazione dell'uomo, gli operanti sono stati accerchiati da una ventina di persone che hanno permesso al soggetto di potersi dileguare abbandonando la propria merce

Ieri mattina la polizia ha rintracciato ed arrestato il pluripregiudicato Vincenzo Campagna in quanto deve scontare la pena complessiva di anni 1 e mesi 10 di reclusione per i reati di “favoreggiamento”, “possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldello” e “spaccio di sostanza stupefacente”, commessi nelle province di Catania e Ragusa negli anni 2001 e 2014.

Sempre nella mattinata di ieri, nel corso di un'attività di controllo del territorio in zona piazza Duomo, in prossimità della famosa fontana dell’ Amenano, è stato notato un individuo dedito alla vendita di prodotti di pesca di genere vietato.

Nel tentativo di procedere all’identificazione dell'uomo, gli operanti sono stati accerchiati da una ventina di persone che hanno permesso al soggetto di potersi dileguare abbandonando la propria merce.

Altro personale della Volante e della Squadra Nautica nonché i veterinari dell’Asp sono giunti sul posto ed hanno constatato la presenza di tre esemplari di pesce spada di piccola taglia, meglio conosciuto quale “pulcinella” del peso complessivo di 8 chili, che dopo essere stato dichiarato idoneo al consumo umano, è stato donato all’Istituto Suore Missionarie della Carità. Sono in corso indagini per identificare l'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Duomo, vende pesce vietato: poliziotti accerchiati dalla folla e lui riesce a scappare

CataniaToday è in caricamento