Picanello, gestiva una centrale di spaccio: arrestato 53enne

L'uomo aveva avviato una fiorente attività di spaccio presso la sua abitazione. Un servizio di appostamento nei pressi dell'appartamento dell'uomo, dotato di una porta blindata e di un apposito faretto sul pianerottolo, ha permesso ai poliziotti di fare irruzione

La polizia ha tratto in arresto il pregiudicato Luigi Santo Platania, 53 anni, perché ritenuto responsabile dei reati di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Aveva avviato una fiorente attività di spaccio, presso la sua abitazione sita nel quartiere “Picanello”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un servizio di appostamento nei pressi dell’appartamento dell'uomo, dotato di una porta blindata e di un apposito faretto sul pianerottolo, ha permesso ai poliziotti di fare irruzione all’interno dell’abitazione sorprendendo il malvivente nella piena attività di spaccio. Trovati 21 involucri con apice termosaldato, tutti contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di circa 10 grammi ed un bilancino di precisione. Il pusher è stato condotto presso la Casa Circondariale di Catania “Piazza Lanza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento