Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Pistola e droga in cucina, arrestato pregiudicato a Zia Lisa

L'uomo è ritenuto responsabile di detenzione illegale di arma clandestina e munizioni nonché detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti

La scorsa notte, i carabinieri della Compagnia di Catania Fontanarossa hanno arrestato nella flagranza il 29enne catanese Giuseppe Vasta, già sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali, poiché ritenuto responsabile di detenzione illegale di arma clandestina e munizioni nonché detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Una breve ma proficua attività info-investigativa ha condotto gli uomini del Nucleo Operativo in quell’abitazione del Villaggio Zia Lisa II, luogo in cui, previa perquisizione, sono stati rinvenuti e sequestrati, nascosti in una intercapedine della cucina: una pistola semiautomatica marca “Glock” modello Steyr S9 cal. 9x21, con la  matricola abrasa, 8 cartucce del medesimo calibro nonché  10 grammi di hashish.

L’arma sequestrata nei prossimi giorni sarà inviata al R.I.S. di Messina per gli opportuni esami tecnico-balistici per stabilirne provenienza e l’eventuale utilizzo in pregressi episodi criminosi. L’arrestato,  assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola e droga in cucina, arrestato pregiudicato a Zia Lisa

CataniaToday è in caricamento