Cronaca Librino

Nascondevano in casa una pistola modificata, padre e figlio in manette

L'arma a salve semiautomatica, nascosta in un mobile del bagno, era priva di tappo rosso ed allestita con pallottole calibro 6,35

Padre e figlio, Salvo e Gianfranco Puglisi, sono stati arrestati dai carabinieri di Librino che hanno trovato in casa loro una pistola a salve modificata. L'arma a salve semiautomatica, nascosta in un mobile del bagno, era priva di tappo rosso ed allestita con pallottole calibro 6,35I due si trovano ora a piazza Lanza.

puglisi gianfranco ct 09-10-1967-2puglisi salvatore ee 20-01-1997-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondevano in casa una pistola modificata, padre e figlio in manette

CataniaToday è in caricamento