rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Playa

Playa, continua la strage delle tartarughe "Caretta caretta"

Lungo il litorale etneo l'Enpa segnala il ritrovamento di un altro esemplare spiaggiato sul bagnosciuga della spiaggia libera numero uno

La strage delle tartarughe marine continua. Lo segnala l'ente nazionale protezione animale etneo dopo l'ennesimo ritrovamento alla Playa di un esemplare "Caretta caretta" spiaggiato sul bagnosciuga.

"Anche oggi un'altra tartaruga caretta caretta ritrovata morta a circa un chilometro dalla spiaggia libera numero uno in direzione Siracusa - scrive Enpa Catania sulla propria pagina facebook -. Attendiamo con ansia gli esiti degli esami eseguiti dall'istituto zooprofilattico di Palermo su alcune tartarughe marine, per le iniziative da proporre alle istituzioni preposte che continuano a disinteressarsi di questo grave fenomeno".

Secondo l'Enpa glie esemplari ritrovati morti negli ultimi due mesi sono circa trenta, una vera e propria mattanza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Playa, continua la strage delle tartarughe "Caretta caretta"

CataniaToday è in caricamento