menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Entra in un centro estetico e ruba una macchina del caffé: arrestato

L’uomo, identificato in seguito come Alessandro Nicosia, alla vista della volante, ha gettato per terra un arnese da scasso che teneva in mano ma, gli agenti lo hanno subito bloccato

La scorsa notte, la polizia ha arrestato Alessandro Nicosia, classe 1979, per il reato di furto aggravato. Intorno alle ore 01:05 a seguito di una segnalazione giunta al 112, personale delle volanti è intervenuto in via Ingegnere, per un furto in atto ai danni di un centro estetico. I poliziotti, giunti sul posto, hanno subito notato un soggetto corrispondente alle descrizioni fornite nella segnalazione, il quale, stava uscendo dall'edificio con in mano una macchinetta del caffè.

L’uomo, identificato in seguito come Alessandro Nicosia, alla vista della volante, ha gettato per terra un arnese da scasso che teneva in mano ma, gli agenti lo hanno subito bloccato.

La titolare del centro benessere, contattata dagli agenti, ha riconosciuto la macchinetta del caffè sottratta all’interno del negozio. Inoltre, i poliziotti da un sopralluogo effettuato all’interno del centro hanno avuto modo di constatare che la porta d’ingresso dell’esercizio commerciale era aperta, forzata e danneggiata.

Pertanto, Nicosia è stato arrestato per furto aggravato e, avvisato il pm di turno, è stato disposto che il soggetto venisse sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo che si terrà in data 12 dicembre 2018.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Catania arriva PonyU Express: per negozianti e privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento