Cronaca Cibali / Via Ala

Posteggiatore abusivo "irriducibile" nonostante l'emergenza sanitaria

Lo ha beccato la polizia in via Ala. E' stato sanzionato e aveva incassato 30 euro

Persino durante la grave emergenza sanitaria che sta interessando il Paese continua la pratica illegale dei posteggiatori abusivi. Nonostante le disposizioni governative i posteggiatori continuano a taglieggiare i pochi automobilisti in giro per Catania.

La polizia, lo scorso 17 marzo, ha scoperto un catanese di 78 anni, D.G., mentre "lavorava" in via Ala. Aveva incassato 30 euro che sono stati sequestrati ed è stato sanzionato secondo le norme previste dal codice della strada.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posteggiatore abusivo "irriducibile" nonostante l'emergenza sanitaria

CataniaToday è in caricamento