Prefettura: Patrizia Vicari è il nuovo capo Gabinetto di Catania

Proviene dal Dipartimento di pubblica sicurezza del ministero dell'Interno

Il prefetto di Catania, Silvana Riccio, ha nominato capo di Gabinetto il viceprefetto Patrizia Vicari. Insediatasi ieri, proviene dal Dipartimento di pubblica sicurezza del ministero dell'Interno dove ha svolto la propria attività nell'ambito della Segreteria tecnico-amministrativa per la Gestione dei Fondi europei e Programmi operativi nazionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il viceprefetto Vicari, ha svolto diversi incarichi in sede territoriale e ministeriale, compreso l'ufficio di Gabinetto del ministro e in tale contesto ha frequentato l'Ecole nationale d'administration - Ena conseguendo il diploma in Amministrazione pubblica internazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento