Pubbliservizi, Cisl e Fisascat chiedono incontro al Sindaco e all'Ad prima del Cda

A dirlo sono Maurizio Attanasio, segretario generale della Cisl di Catania, e Rita Ponzo, segretaria generale Fisascat Cisl etnea, sulla prossima riunione per ricostituire il CdA della Pubbliservizi

"Siamo fortemente preoccupati per il rinnovo del CdA e del contratto dei lavoratori della Pubbliservizi. Chiediamo al sindaco della Città Metropolitana e all’Ad della partecipata di incontrarci, con Cgil e Uil, prima della riunione che si terrà nei primi giorni della prossima settimana". A dirlo sono Maurizio Attanasio, segretario generale della Cisl di Catania, e Rita Ponzo, segretaria generale Fisascat Cisl etnea, sulla prossima riunione per ricostituire il CdA della Pubbliservizi.

"La ricostituzione del consiglio d’amministrazione – aggiungono – è fondamentale per le scelte aziendali che prenderà per fa ripartire la Pubbliservizi. Ripartenza che deve avvenire sulla scorta dei principi di legalità ed etici che devono guidare le società a partecipazione pubblica".

"Per tale motivo – concludono – riteniamo urgente incontrare il sindaco e l’amministratore delegato, perché dall'incontro scaturisca un contributo di serenità per i lavoratori e per la prosecuzione delle attività che sono chiamati a prestare per la collettività metropolitana".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento