Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Tenta colpo in casa e chiude minorenne in bagno: preso ladro

Un catanese di 60 anni ha tentato un colpo in abitazione a Campobello di Licata, chiudendo in bagno una ragazza

Un carpentiere di 60 anni originario di Catania è stato arrestato a Campobello di Licata, dopo essersi introdotto in una abitazione privata di un bracciante agricolo 40enne per svaligiarla. Una volta dentro, però, si era accorto della presenza in bagno della figlia minorenne dell'agricoltore.

Tutto questo non lo ha dissuasi dal portare a termine il suo piano e l'ha chiusa in bagno, impedendo alla giovane di uscire. Ha quindi continuato a razziare oggetti di valore presenti in casa fino a quando non sono arrivati i carabinieri, avvisati dalla ragazza.

Buona parte della refurtiva, tra cui orologi, personal computer e altri monili in oro, è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari. Dopo le formalità di rito l'uomo è stato condotto al carcere di Agrigento. Dovrà rispondere di sequestro di persona, rapina aggravata, furto in abitazione e lesioni personali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta colpo in casa e chiude minorenne in bagno: preso ladro

CataniaToday è in caricamento