Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Nascondeva armi con matricola abrasa nella camera da letto dei suoceri

L'uomo è stato arrestato e adesso si trova ai domiciliari

E' stato arrestato il 47enne di Ramacca Vito Mercorillo per detenzione abusiva di armi, di munizioni e ricettazione. I Carabinieri della stazione di Ramacca, con i colleghi dello squadrone eliportato Cacciatori di Sicilia avevano svolto un'attività d'indagine sull'uomo sospettato del possesso di diverse armi.

armi Ramacca-2

Così si sono presentati alla sua porta e perquisito l'abitazione, dove nello stesso stabile vivono i suoceri. Proprio nella loro stanza da letto, sopra un armadio, sono state trovate le armi. Nello specifico si tratta di un revolver calibro 38 special con la matricola abrasa parzialmente, due pistole a salve con canna modificata delle quali una - al suo interno - riteneva un’ogiva, nonché una cartuccia calibro 38, 3 caricatori e 32 cartucce a salve.

L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari, mentre le armi verranno inviate al R.I.S. di Messina per gli accertamenti tecnico balistici.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva armi con matricola abrasa nella camera da letto dei suoceri

CataniaToday è in caricamento