Ruba il bancomat e prosciuga il conto di una pensionata: 35enne in manette

La donna il 31 dicembre scorso aveva perso il proprio portamonete che un individuo ha raccolto per poi prelevare dei soldi

Foto archivio

 Un 35enne, già gravato da precedenti di polizia, è stato denunciato dai carabinieri di Randazzo per appropriazione indebita di cose altrui e utilizzazione indebita di carte di credito. La vittima, una 70enne il 31 dicembre scorso aveva perso il proprio portamonete all’uscita di una rivendita di tabacchi ubicata nel centro di Randazzo. Accolta la denuncia di smarrimento da parte della donna, dove si indicava che all’interno del portafogli vi erano custoditi del denaro in contanti e della carte elettroniche di pagamento, i militari, visionando le telecamere di sicurezza nei pressi dell’esercizio commerciale, hanno estrapolato alcune immagini che ritraevano il soggetto che aveva ritrovato il portafogli.

Lo stesso individuo che, acquisito il pin di una delle carte, lasciato incautamente dalla vittima nello stesso portamonete, nell’immediato aveva prelevato del denaro in contanti dal bancomat di uno degli uffici postali della cittadina nonché effettuato degli acquisti in un negozio di abbigliamento di Bronte, per una cifra nel totale di 1.450 euro, azioni illecite dimostrate dagli inquirenti attraverso l’acquisizione di altre immagini video e di alcune testimonianze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento