Attira inserzionista on line per l'acquisto di un Iphone e lo rapina

Su un sito web di annunci "trova" il suo telefono preferito e contatta l'inserzionista. I due si danno appuntamento ma appena il ragazzo ha tra le mani il telefonino mette ko il venditore e scappa

A Catania i carabinieri hanno arrestato un 17enne incensurato accusato di aver rubato un iPhone e aggredito la persona che avrebbe voluto venderglielo.

I fatti risalgono al 16 maggio scorso quando su un sito web di annunci il ragazzo "trova" il suo telefono preferito e contatta l'inserzionista.

I due si sono dati così appuntamento nei pressi del ponte Gioieni ma appena il 17enne ha avuto tra le mani il telefonino per il quale avrebbe dovuto pagare 500 euro così come pattuito, ha messo ko il venditore con uno spray accecante.

Il ragazzo si è poi dileguato fuggendo a bordo di un motociclo guidato da un complice che lo aspettava nelle vicinanze. La vittima ha denunciato il fatto ai carabinieri che sono riusciti a identificare e arrestare il minore che si trova in una comunità in provincia di Messina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento