Identificato uno degli autori della rapina al rifornimento "Ip" di Misterbianco

Lo inchiodano gli esami tecnici svolti dal Ris di Messina sulle impronte digitali

I carabinieri hanno arrestato un 24enne di San Giovanni La Punta. Si tratta di uno degli autori della rapina avvenuta lo scorso mese di aprile presso un’area di servizio "Ip" al confine tra Catania e Misterbianco. Lo inchiodano gli esami tecnici svolti dal Ris di Messina sulle impronte digitali rinvenute all’epoca dei fatti dai militari intervenuti sul posto. La notifica del provvedimento è avvenuta presso il carcere di piazza Lanza, doveè detenuto per un’altra causa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

  • "Dammi i soldi o ti spezzo le gambe", arrestato mentre attende la vittima sotto casa

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento