Identificato uno degli autori della rapina al rifornimento "Ip" di Misterbianco

Lo inchiodano gli esami tecnici svolti dal Ris di Messina sulle impronte digitali

I carabinieri hanno arrestato un 24enne di San Giovanni La Punta. Si tratta di uno degli autori della rapina avvenuta lo scorso mese di aprile presso un’area di servizio "Ip" al confine tra Catania e Misterbianco. Lo inchiodano gli esami tecnici svolti dal Ris di Messina sulle impronte digitali rinvenute all’epoca dei fatti dai militari intervenuti sul posto. La notifica del provvedimento è avvenuta presso il carcere di piazza Lanza, doveè detenuto per un’altra causa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento