Razziano agrumi ad Aci Sant’Antonio: inseguiti ed arrestati

In manette il 47enne Lucio Pappalardo, il 30enne Gaetano Sorbello e il 38enne Fabio Pappalardo

I carabinieri di Aci Sant’Antonio hanno arrestato il 47enne Lucio Pappalardo, il 30enne Gaetano Sprbello e il 38enne Fabio Pappalardo, tutti di Aci Catena, poiché ritenuti responsabili di furto aggravato.

L’intensificazione dei servizi di pattuglia, mirati proprio a combattere il fenomeno indiscriminato dei furti di agrumi, molto sentito nell’intera provincia etnea, ieri sera ha consentito di bloccare – dopo un lungo inseguimento tra le campagne - i tre ladri che poco prima avevano ripulito un limoneto in via Sant’Onofrio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La refurtiva, circa 200 chili di limoni, è stata restituita al legittimo proprietario mentre gli arrestati, in attesa della direttissima, sono stati relagti agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento