rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Floridia (M5S): "Il reddito di cittadinanza toglie manovalanza alla mafia"

"Il reddito di cittadinanza - afferma la candidata alle primarie del campo progressista per la scelta del candidato per la presidenza della Regione Siciliana - può e deve essere migliorato, ma abolire questo strumento, come chiedono tante forze politiche che continuano a picconarlo, è da folli. Equivarrebbe a gettare sul lastrico tante famiglie e a fare un grandissimo favore alla mafia"

"Il Reddito di Cittadinanza non è solo un validissimo argine alla povertà, come in queste ore ha certificato pure l'Istat, ma anche uno strumento per sottrarre manovalanza alla mafia e alla criminalità: le recenti intercettazioni dei boss a Palermo parlano chiaro. Anche secondo loro, in sostanza, è difficile reclutare 'picciutteddi', che, grazie al reddito, possono contare su un'entrata sicura senza avere l'acqua alla gola". Lo afferma in una nota Barbara Floridia, candidata del M5S alle primarie del campo progressista per la scelta del candidato per la presidenza della Regione Siciliana. "Certo - prosegue - il reddito di cittadinanza può e deve essere migliorato, ma abolire questo strumento, come chiedono tante forze politiche che continuano a picconarlo, è da folli. Equivarrebbe a gettare sul lastrico tante famiglie e a fare un grandissimo favore alla mafia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Floridia (M5S): "Il reddito di cittadinanza toglie manovalanza alla mafia"

CataniaToday è in caricamento