Rom evade dai domiciliari e passeggia tra le auto con attrezzi da scasso

I militari lo hanno sorpreso mentre 'passeggiava' tra le auto portandosi dietro degli strumenti da scasso

I carabinieri di Librino hanno arrestato un 25enneche aveva pensato bene di evadere dal campo rom di San Giuseppe La Rena, in cui risiede agli arresti domiciliari, per tentare qualche furto al centro commerciale Porte di Catania. I militari lo hanno sorpreso mentre 'passeggiava' tra le auto portandosi dietro degli strumenti da scasso e gli hanno addebitato la violazione dell’art.707 del codice penale che vieta il porto ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Gli attrezzi sono stati sequestrati mentre l’arrestato, in attesa del giudizio per direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento