Cronaca

E' morto Salvatore Crisafulli, era in stato vegetativo dal 2005

Era considerato il "Terri Schiavo italiano" e insieme con suo fratello Pietro aveva fondato l'associazione "Sicilia Risvegli" per aiutare persone in situazioni post-comatose. Le sue condizioni si erano aggravate negli ultimi giorni

Salvatore Crisafulli è morto questa mattina a 45 anni. In seguito ad un incidente nel 2003 era finito in coma vegetativo ma si era risvegliato. Era considerato il "Terri Schiavo italiano" e insieme con suo fratello Pietro aveva fondato l'associazione "Sicilia Risvegli" per aiutare persone in situazioni post-comatose. Le sue condizioni si erano aggravate negli ultimi giorni.

Il 12 febbraio aveva fatto un ricorso urgente al tribunale di Catania per essere sottoposto a terapie con le cellule staminali come concesso ai bambini Daniele, Smeralda e Celeste, con buoni risultati. In questi giorni attendeva la visita di un medico indicato dal tribunale. Ma le sue condizioni si sono aggravate: ieri ha perso coscienza e oggi è morto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Salvatore Crisafulli, era in stato vegetativo dal 2005

CataniaToday è in caricamento