rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Misterbianco

Misterbianco, non si hanno ancora notizie del 15enne Samuele Pappalardo

Martedì mattina, intorno alle ore 11, è uscito di casa lasciando il cellulare, dopo qualche ora il papà e il fratello più grande Emanuele sono usciti per cercarlo, ma senza esito

Non si hanno ancora notizie di Samuele Pappalardo, il ragazzo scomparso a Misterbianco da martedì scorso. Continua incessante l'appello dei familiari e degli amici. Si cominciano ad ipotizzare i motivi che hanno spinto il 15enne ad allontanarsi di casa: forse uno screzio con i genitori e un litigio con la fidanzata che frequenta la sua stessa classe e che ha contattato la nostra redazione per diffondere la notizia e aiutare nelle ricerche.

Samuele Pappalardo frequenta la seconda classe dell’Istituto Carlo Gemmelaro di Catania. Martedì mattina, intorno alle ore 11, è uscito di casa lasciando il cellulare, dopo qualche ora il papà e il fratello più grande Emanuele sono usciti per cercarlo, ma senza esito.

I genitori hanno così avvisato i carabinieri che hanno avviato le ricerche, ma ancora nessuna notizia. Al momento della scomparsa indossava una tuta della Adidas nera con la maglia fucsia e il logo della Juventus ed un giubbino smanicato di colore blu. Chiunque avesse notizie può contattare i seguenti numeri 3451829035/ 3477738906/ 3406736014

Samuele Pappalardo scomparso

Il sindaco Nino Di Guardo appresa la notizia ha contattato subito i familiari mettendosi a disposizione e assicurando la collaborazione del corpo di Polizia Municipale nella ricerca del giovane, lanciando anche un appello a Samuele: “Fai ritorno a casa e fatti sentire dai tuoi genitori”. Tutta la comunità in mattinata si è mobilitata sui social network dove i messaggi sono stati condivisi da migliaia di giovani. Lo chiediamo anche a tutti voi, condividete il messaggio e la foto affinché Samuele faccia al più presto ritorno a casa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misterbianco, non si hanno ancora notizie del 15enne Samuele Pappalardo

CataniaToday è in caricamento