San Berillo, aggredisce una donna per rapinarla: arrestato

I poliziotti hanno identificato l'uomo grazie alla descrizione fornita dalla vittima

Nella giornata di ieri gli agenti delle volanti hanno arrestato il gambiano Ceesay Babau per il reato di tentata rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. Due pattuglie delle volanti si sono recati in zona San Berillo, a seguito di una chiamata sulla linea 112 numero unico emergenza, fatta da una donna di nazionalità straniera la quale ha riferito che tre individui, dopo averle chiesto di consegnare il portafoglio, al suo diniego l’hanno aggredita colpendola con pugni in più parti del corpo e che uno degli aggressori, l’ha colpita al braccio con un cavatappi. I poliziotti, grazie alla descrizione e alle informazioni ottenute dalla vittima, sono riusciti ad individuare uno degli aggressori che stazionava nella vicinanze. Il gambiano, riconosciuto in seguito dalla vittima come l’individuo che l’aveva ferita al braccio sinistro, si è opposto in modo violento al controllo di polizia, ma gli agenti sono riusciti a bloccarlo e a sottoporlo a perquisizione personale. L'uomo è stato trovato in possesso del cavatappi utilizzato poco prima per colpire la donna. Il rapinatore è stato quindi arrestato e, su disposizione del magistrato di turno, associato presso la casa circondariale di Augusta in attesa del giudizio di convalida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Via Leopardi, carabinieri scoprono un "buco" che collegava una casa disabitata ad una banca

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento