menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Berillo, aggredisce una donna per rapinarla: arrestato

I poliziotti hanno identificato l'uomo grazie alla descrizione fornita dalla vittima

Nella giornata di ieri gli agenti delle volanti hanno arrestato il gambiano Ceesay Babau per il reato di tentata rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. Due pattuglie delle volanti si sono recati in zona San Berillo, a seguito di una chiamata sulla linea 112 numero unico emergenza, fatta da una donna di nazionalità straniera la quale ha riferito che tre individui, dopo averle chiesto di consegnare il portafoglio, al suo diniego l’hanno aggredita colpendola con pugni in più parti del corpo e che uno degli aggressori, l’ha colpita al braccio con un cavatappi. I poliziotti, grazie alla descrizione e alle informazioni ottenute dalla vittima, sono riusciti ad individuare uno degli aggressori che stazionava nella vicinanze. Il gambiano, riconosciuto in seguito dalla vittima come l’individuo che l’aveva ferita al braccio sinistro, si è opposto in modo violento al controllo di polizia, ma gli agenti sono riusciti a bloccarlo e a sottoporlo a perquisizione personale. L'uomo è stato trovato in possesso del cavatappi utilizzato poco prima per colpire la donna. Il rapinatore è stato quindi arrestato e, su disposizione del magistrato di turno, associato presso la casa circondariale di Augusta in attesa del giudizio di convalida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Alimentazione

Intolleranza ai lieviti - Cause, sintomi e dieta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento