San Cristoforo, spacciava dentro casa: arrestato pusher

Le volanti hanno arrestato, per il reato di spaccio di cocaina, il pregiudicato Isaia Giorgio

Le volanti hanno arrestato, per il reato di spaccio di cocaina, il pregiudicato Isaia Giorgio. Intorno alla mezzanotte, alcuni equipaggi, impegnati in attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti nel quartiere san Cristoforo, hanno notato un anomalo andirivieni di persone che si introducevano all’interno dell’androne condominiale della zona. I poliziotti, approfondendo opportunamente il controllo, si sono accerti di una luce proveniente da una finestra del primo piano dello stabile. Bussando alla porta di quell’appartamento, nel momento stesso in cui l’Isaia ha aperto l’uscio, gli agenti hanno visto un tavolino con sopra un bilancino di precisione, una carta da gioco (notoriamente usata per tagliare la droga), un involucro di cocaina – poi risultato del peso di gr. 9,2, un rullo di carta per il confezionamento e la somma di euro 45. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. L’Isaia Giorgio è stato quindi accompagnato, per gli adempimenti di rito, presso la Questura e tratto in arresto. Il Pm di turno ha convalidato l’arresto e disposto l’immediata liberazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento