rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca San Gregorio di Catania

San Gregorio di Catania, finanziati gli interventi per mettere in sicurezza via Catira

Gli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico della collina Monte Catira comprendono varie opere, tutte connesse alla realizzazione della via di fuga dei paesi etnei

La Regione Siciliana, attraverso la Struttura per il contrasto al dissesto idrogeologico, ha stanziato 450 mila euro per porre in sicurezza e ampliare il nodo viario del tratto di strada di via Catira a San Gregorio di Catania. Gli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico della collina Monte Catira comprendono varie opere, tutte connesse alla realizzazione della via di fuga dei paesi etnei. L’area interessata è quella parte di via Catira, compresa tra il viale Europa e la bretella dello svincolo autostradale, ai margini del centro abitato di San Gregorio. La zona ricade nel vasto comprensorio delle falde meridionali dell’apparato vulcanico etneo, un’area che si caratterizza per la presenza di scarpate di fronte lavico che raggiungono talvolta un’altezza di circa quattro metri e che costituiscono i fronti e i margini di antiche colate. I lavori di ampliamento dell’asse viario consentiranno di migliorare il collegamento tra il centro abitato, la tangenziale ovest di Catania e i Comuni limitrofi. Oltre all’allargamento di via Catira, il progetto prevede la realizzazione di due rotatorie: una in corrispondenza dello svincolo ‘Paesi etnei’ della tangenziale di Catania e l’altra in corrispondenza dell’incrocio con viale Europa. L'obiettivo è migliorare la transitabilità della strada ottimizzando, ove possibile, l’andamento plano-altimetrico, anche attraverso la ridefinizione della sezione stradale. Tra le misure previste, l’eliminazione della barriera che attualmente separa la rampa dello svincolo, la risagomatura del piano strada per consentire l’innesto della rotatoria che li collega e il rifacimento della stessa strada. Per mettere in sicurezza l’intero versante si procederà inoltre alla regimentazione delle acque della collina Monte Catira e a quella della strada omonima. Il progetto comprende anche la costruzione di muri di sostegno in cemento armato e la collocazione della segnaletica orizzontale e verticale in grado di consentire una buona leggibilità del tracciato in tutte le condizioni climatiche e di visibilità. Ciascuno svincolo sarà dotato di un impianto di illuminazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Gregorio di Catania, finanziati gli interventi per mettere in sicurezza via Catira

CataniaToday è in caricamento