Sant'Agata, l'ispettore Licari torna in Municipio e al Duomo

L'ispettore della Municipale, il 2 settembre 2017, è stato ferito gravemente alla testa con un colpo di casco da motociclista di 22 anni

E' tornato in Municipio a Catania, abbracciando alcuni suoi colleghi, in occasione della Festa di Sant'Agata, dopo essersi recato in Cattedrale, l'ispettore della polizia municipale Luigi Licari che il 2 settembre 2017 è stato ferito gravemente alla testa con un colpo di casco da motociclista di 22 anni che voleva passare in una strada chiusa al traffico.

Accompagnato dai familiari Licari si è recato nel Duomo per le iniziative legate alla Patrona della città, e poi a Palazzo degli elefanti, dove ha incontrato diversi colleghi che lo hanno abbracciato e salutato con affetto. L'ispettore è ancora convalescente per i postumi dell'aggressione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento