Santa Venerina, scoperta discarica abusiva in zona a vincolo paesaggistico

I carabinieri del Noe di Catania, nel corso delle attività di controllo nel settore della vendita di pneumatici e conseguente gestione del fuori uso, hanno proceduto a effettuare un’attività ispettiva presso un esercizio di gommista a Santa Venerina

I carabinieri del Noe di Catania, nel corso delle attività di controllo nel settore della vendita di pneumatici e conseguente gestione del fuori uso, hanno proceduto a effettuare un’attività ispettiva presso un esercizio di gommista a Santa Venerina. Nel corso della verifica è emersa la presenza di un’area non impermeabilizzata di circa 1.000 mq. sulla quale sono risultate accatastate diverse centinaia di pneumatici e cerchioni di auto fuori uso, macchinari obsoleti ed un cassone scarrabile, anch’esso pieno di pneumatici fuori uso. L’area in questione è risultata ricadere in zona sottoposta a vincolo paesaggistico. L’attività ispettiva, proseguita all’interno dei locali, ha fatto successivamente emergere la presenza di strutture edificate abusivamente, ritenute molto precarie e pericolose per le attività svolte dai dipendenti. L’area risultata adibita a discarica abusiva e le strutture edificate abusive sono state poste sotto sequestro. Sul posto è intervenuto anche personale del Servizio Prevenzione Salute Ambienti di Lavoro dell’Asp di Catania che ha rilevato la presenza di alcuni macchinari, necessitanti di adeguamenti sotto il profilo della sicurezza, gli stessi sono stati temporaneamente disattivati. Sono state avviate le procedure per la rimozione di quanto depositato illecitamente sul suolo e la successiva bonifica completa dei luoghi. Il titolare dell’attività è stato denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di discarica abusiva ed abusivismo edilizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento