Scippa due anziane donne: la polizia ricostruisce l'identikit e lo arresta

L’uomo è ritenuto responsabile di due distinti episodi di "furto con strappo" ai danni di due anziane donne avvenuti rispettivamente il 3 gennaio e il 15 gennaio 2018

La polizia di Stato, su delega della procura distrettuale della Repubblica di Catania, ha eseguito un’ordinanza di misura cautelare personale, emessa lo scorso 1 ottobre, nei confronti di Angelo Sortino, pregiudicato, attualmente detenuto per altra causa. L’uomo è ritenuto responsabile di due distinti episodi di "furto con strappo" ai danni di due anziane donne avvenuti rispettivamente il 3 gennaio e il 15 gennaio 2018.

Nel primo caso, la dinamica del fatto è stata ripresa dalle telecamere di un sistema di videosorveglianza installato nella zona dell’Ospedale Garibaldi; i filmati hanno consentitoagli agenti della squadra mobile di riconoscere il responsabile nella persona di Sortino. Nel secondo episodio, accaduto poco tempo dopo il primo, un’anziana donna ha subito loo scippo di una collana d’oro, in zona Tondo Gioeni, per mano di un uomo le cui caratteristiche fisiche, puntualmente descritte dalla vittima conducevano, in modo univocoe inequivocabile, a Sortino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento