Scippa una donna, ma incontra i falchi: arrestato rapinatore

La vittima è potuta rientrare in possesso del denaro rubato, ringraziando gli agenti. Il rapinatore è stato condotto in carcere

Una donna che aveva prelevato del denaro contante dallo sportello bancomat di un istituto di credito situato al viale Mario Rapisardi è stata rapinata ieri da Giuseppe Giaggeri, arrestato dalla polizia. Si era allontanato a piedi per le vie limitrofe. La signora ha subito riferito ai falchi che un uomo, di corporatura esile e di carnagione scura, dopo averla aggredita fisicamente, le aveva sottratto il denaro poco prima prelevato in banca.

Nel frattempo, le ricerche del soggetto continuavano senza sosta e qualche minuto dopo, l'uomo è stato intercettato in una via limitrofa mentre tentava di nascondersi tra i veicoli in sosta. Riconosciuto per l’abbigliamento, oltre che per l’atteggiamento sospetto, è stato sottoposto a perquisizione personale ed è stato rinvenuto il denaro, per un importo pari a quello sottratto alla vittima, che è potuta rientrare in possesso del maltolto, ringraziando gli agenti. Il rapinatore è stato condotto in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento